GIORNATA BRASILIANA DELLA COSCIENZA NERA - RADIO CONNESSIONE

Post Top Ad

BANNER 728X90

mercoledì 20 novembre 2019

GIORNATA BRASILIANA DELLA COSCIENZA NERA


La Giornata Brasiliana della Coscienza Nera si celebra il 20 novembre in Brasile. 
La data onora Zumbi che è nato libero, a Pernambuco, ma è stato schiavizzato all'età di sei anni.

In seguito sarebbe tornato in patria e sarebbe stato il capo del "Quilombo dos Palmares". Zumbi è morto il 20 novembre 1695.

Lo scopo della Giornata Brasiliana della Coscienza Nera è di riflettere sull'importanza del popolo e della cultura africana in Brasile. Serve anche per analizzare l'impatto che hanno avuto sullo sviluppo dell'identità culturale brasiliana.


La musica, la politica, la religione e la gastronomia tra molte altre aree sono state profondamente influenzate dalla cultura africana. Questa è una giornata in cui si celebra e valorizza la cultura afro-brasiliana.

Nel periodo del Brasile coloniale, Zumbi simboleggiava la lotta dei neri contro la schiavitù subita. Zumbi è morto mentre difendeva la sua comunità e lottava per i diritti della sua gente.

Il "Quilombo dos Palmares", situato nello stato attuale di Alagoas, guidato da Zumbi, costituì la resistenza al sistema schiavo prevalente. Qui i neri, ridotti in schiavitù, acquistavano la loro libertà preservando la cultura africana nella colonia e vivendo al largo delle piantagioni e del commercio delle città vicine.

L'omicidio di Zumbi lo ha reso un mito tra gli africani schiavi e la sua storia è passata di generazione in generazione.

Zumbi combatté fino alla morte contro la schiavitù che è finita il 13 maggio 1888, circa 193 anni dopo la sua morte.

Nessun commento:

Posta un commento

EVENTI - supporto culturale

Image and video hosting by TinyPic

Random Posts

BANNER 728X90